http://www.pepperfriends.org/uploads/lanceolatum/003/lanceolatum_003_frutto_10.jpg

Varietà:
Capsicum lanceolatum

 
Specie:
Capsicum lanceolatum (Greenm.) Morton & Standley

 
Origine:
Guatemala

Tipologia:
Wild

Piccantezza:

Frutto:

Cromosomi:
26

 

Specie selvatica

Semi disponibili presso l'Associazione Pepperfriends



Il Capsicum Lanceolatum e' una specie wild originaria del centro America, in particolare del Guatemala.

Scoperta e descritta a fine anni 30 e' stata a lungo considerata estinta (per la scomparsa del suo habitat naturale) ed e' stata riscoperta solo a inizio anni 90 da una spedizione organizzata da P.Bosland; al momento e' noto un solo sito dove la pianta cresce allo stato naturale, in Guatemala.

La caratteristica tipica della specie sono le foglie lanceolate (da cui il nome).

I semi sono neri, piccolissimi (meno di 2 mm); la germinazione avviene normalmente e in tempi piuttosto rapidi.
La piantina nasce piccolissima (rispetto ad altre specie/varieta' di peppers) e cresce molto lentamente; in natura pero' puo' raggiungere i 5 m di altezza!
Stranamente i cotiledoni e le primissime foglie vere sono tondeggianti, con radi peli corti e rigidi.
La crescita e' irregolare; si alternano periodi di stasi (in cui molte foglie seccano e cadono) a periodi in cui spuntano nuovi germogli (spesso alla base del fusto) e si sviluppano nuovi rami ad una velocita' impressionante.
E' difficile ottenere fiori e frutti; le condizioni ideali sono quelle che riproducono l'habitat naturale: ombra ed elevata umidita'
La formazione del fiore e' un processo lento; in un primo momento appaiono boccioli piccolissimi, con 5 minuscoli denti orientati in avanti; lentamente i denti si dispongono a raggiera e il bocciolo cresce all'interno; infine il fiore si apre e i denti si dispongono rivolti all'indietro.
Le macchie viola nel fiore sono molto piu' scure in pieno sole.
Il frutto e' una bacca tondeggiante e sugosa; raggiunge rapidamente le dimensioni massime (5-8 mm di diametro), ma la maturazione richiede molto tempo.
La piccantezza e' assente e il frutto non presenta gusto/odore particolari.
Il C.Lanceolatum possiede 26 cromosomi (contro i 24 della maggior parte delle specie di Capsicum comunemente coltivate); questa caratteristica e' presente, tra le altre specie per le quali e' realisticamente possibile trovare semi, solo in C.Ciliatum.
Naturalmente non c'e' alcuna possibilita' di incrocio tra Lanceolatum e specie a 24 cromosomi.
Il C.Lanceolatum e' una pianta piuttosto difficile da coltivare, ma con caratteristiche uniche tra i peppers.
Ottenere fiori e frutti e' fonte di grande soddisfazione.
Nel complesso, un must per gli appassionati!

Compilatore: Lonewolf 2013

Capsicum lanceolatum (Greenm.) Morton e Stanley

Proveniente dal Guatemala, Honduras, Messico (al momento è noto un solo sito naturale, in Guatemala)
I semi sono tondeggianti, neri, piccolissimi (meno di 2 mm) con germinabilità in tempi medi (10 giorni).
La pianta si presenta come un cespuglio disordinato con diametro di circa 50-80 cm; in natura puo' raggiungere 5 m.
La crescita è irregolare, si alternano periodi di pausa a comparsa e rapida crescita di nuovi rami.
Il fusto è di colore marroncino, non pubescente e scarsamente lignificato.
Molti rami lugnhi e flessibili di colore verde si diramano alla base del fusto con disposizione irregolare.
Le foglie sono coriacee, verde scuro e lucido nella pagina superiore, verde più chiaro nella pagina inferiore, con peli radi corti e rigidi; sono lanceolate, lunghe fino a 10-12 cm e larghe 15-30 mm; si formano spesso a coppie che crescono nella stessa direzione; i cotiledoni e le primissime foglie sono tondeggianti.
I fiori crescono uno per nodo, raramente due.
Il peduncolo è pendente, incurvato, esile, lungo fino a 3-4 cm; calice con evidente costrizione; 5 denti lunghi 2-3 mm, inizialmente piegati in avanti, poi all'indietro; il processo di apertura è molto lento.
La corolla è campanulata piuttosto chiusa con scarsa separazione tra i petali, di colore bianco con macchie viola su entrambi i lati dei petali, di diametro di circa 10-15 mm.
Le antere sono gialle, i filamenti bianchi, lo stilo e stimma verde chiaro.
Il frutto è pendente con picciolo fino a 5 cm; il calice con evidente costrizione ha 5 denti lunghi 5 mm, ben formati, appuntiti e carnosi, rivolti all'indietro.
Il frutto è tondeggiante con esocarpo liscio e misura circa 5-8 mm; di colore verde da immaturo e rosso-arancio a maturazione con viraggio di colore uniforme. L'interno è sugoso con un numero limitato di semi.
La pianta è poco produttiva.
La piccantezza è assente.
Pianta per collezionisti.

lanceolatum_001_fiore_01.jpg

lanceolatum_001_fiore_02.jpg

lanceolatum_001_fiore_03.jpg

lanceolatum_001_fiore_04.jpg

lanceolatum_001_fiore_06.jpg

lanceolatum_001_fiore_07.jpg

lanceolatum_001_fiore_08.jpg

lanceolatum_001_fiore_09.jpg

lanceolatum_001_fiore_10.jpg

lanceolatum_001_fiore_11.jpg

lanceolatum_001_foglia_01.jpg

lanceolatum_001_frutto_03.jpg

lanceolatum_001_frutto_01.jpg

lanceolatum_001_frutto_02.jpg

lanceolatum_001_pianta_01.jpg

lanceolatum_001_pianta_02.jpg

lanceolatum_001_seme_01.jpg

lanceolatum_001_seme_02.jpg